Carissimi amici della FFB di Rovio,

la preghiera è fede vissuta e praticata. Questo significa che il modo più semplice ed immediato per fare del bene agli altri – oltre che a noi stessi – è quello di avere un rapporto continuo con il Signore per mezzo della preghiera. Questo, poi, non è solo utile o importante: ci sono delle situazioni in cui questo è addirittura necessario. E’ quanto emerge dal comunicato stampa che è stato pubblicato ufficialmente sul sito del Vaticano: una richiesta che viene direttamente da parte del Santo Padre, a pregare il S. Rosario, assieme all’antifona mariana Sotto il tuo presidio e alla preghiera a S. Michele Arcangelo, per proteggere la Chiesa dall’influenza nefasta di Satana.

Noi della fraternità, assieme a tutti i nostri amici, vogliamo rispondere con gioia ed impegno a questa richiesta del Papa: per questo vi invitiamo ad unirvi a noi nella preghiera serale, che potete seguire dalle 22.00 di ogni giorno connettendovi a questo sito. Pregheremo assieme per le intenzioni del Sommo Pontefice, e affidare alla Madonna e a San Michele Arcangelo le necessità della Chiesa. Trovate il testo ufficiale del comunicato stampa alla fine di questo articolo. Pregate con noi!

La fraternità di Rovio

https://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2018/09/29/0707/01504.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: