Carissimi amici della FFB di Rovio,

oggi, 20 gennaio 2018, i giornali riporteranno, come al solito, tante notizie di vario genere: politica, spettacolo, cronaca… Di solito ciò che fa audience è sempre lo scoop, ciò che fa rumore e che può stupire, giusto per accaparrarsi, anche per solo pochi minuti, l’attenzione di un maggior numero di persone possibili. Sui giornali le vite normali, ordinarie, quotidiane, non fanno storia. Eppure per noi della fraternità di Rovio oggi è un giorno straordinario proprio perché abbiamo voluto festeggiare la vita ordinaria di una persona assolutamente particolare. Infatti nella nostra fraternità, circondata dall’affetto dei suoi familiari, ha festeggiato i suoi 90 anni la nostra sorella oblata interna Agnese Maniezzo. Agnese non ha mai voluto attirare l’attenzione su di sé: la sua è stata una vita all’insegna del lavoro, del sacrificio e della preghiera gioiosa, vissuta secondo l’insegnamento e le indicazioni di Padre Pancrazio.

Agnese e la sua famiglia hanno conosciuto il padre diversi anni prima della nascita della Fraternità

Francescana di Betania, per cui quando a Terlizzi iniziò l’esperienza di quello che poi sarebbe diventato il nostro attuale istituto, Agnese chiese al padre di entrare a far parte della comunità, proprio in qualità di oblata e di consacrarsi al Signore con i voti privati di castità, povertà e obbedienza.

Così Agnese è vissuta con noi, prima a Terlizzi e poi a Rovio per diversi anni. Questa festa ha per noi un significato particolare. Assieme a tutti i suoi famigliari, abbiamo voluto celebrare la fede, la forza e la semplicità umile di una donna che incarna, nella sua vita, le parole che la Vergine Maria, profeticamente, cantò nel Magnificat: “Ha innalzato gli umili” (Lc 1, 52). La fedeltà di Agnese alla nostra fraternità e allo spirito più genuino che Padre Pancrazio ha voluto trasmetterci sono per noi di edificazione e di esempio… Agnese, adesso, forse dimentica qualcuno dei nostri nomi e a volte non ricorda che giorno è: però nella sua mente e nel suo cuore sono ancora ben chiari i principi su cui si fonda la nostra vita. La nostra comunità è la sua comunità, e tutti insieme camminiamo verso il Signore, nella gioia e nell’unità.

Oggi, 20 gennaio 2018, forse per i giornali la storia di Agnese non è così interessante. Ma per noi ha un valore eccezionale: per questo abbiamo voluto condividerla con voi. Auguri Agnese!!

La Fraternità di Rovio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: