Carissimi amici della FFB di Rovio, riflettiamo su due grandi uomini: San Francesco d’Assisi e san Pio da Pietrelcina. Due figure lontane nel tempo e distanti anche per la loro esperienza di vita. Eppure, nonostante siano lontani nel tempo, essi sono due figure che si completano a vicenda, e l’uno non si comprende senza l’altro: Francesco, vissuto nel 1220 in Assisi, ha dato alla Chiesa una nuova espressione di santità e di sequela del Vangelo. Pio, vissuto a San Giovanni Rotondo nel XX secolo, ha dato anch’egli alla Chiesa un’immagine viva dell’amore crocifisso di Dio nei confronti di ciascuno di noi. E poi, le stigmate. Entrambi toccati dall’amore di Dio persino nel fisico, fino a portare i segni della passione del Signore. L’esperienza della stigmatizzazione è come un fuoco trasformante che purifica interiormente e rende vera icona di Gesù, uomo nuovo.

La liturgia ci permette di celebrare a distanza ravvicinata le due ricorrenze liturgiche: il 23 settembre ricorre appunto la memoria di San Pio, e il 4 ottobre la solennità di San Francesco. Noi della fraternità di Rovio ci stiamo preparando a queste celebrazioni con l’ascolto comunitario della parola di Dio e con la riflessione sui testi di questi due grandi santi. Questa preparazione culminerà con le celebrazioni e le commemorazioni di San Francesco e San Pio. Per questo motivo, vi invitiamo a partecipare con noi alle seguenti celebrazioni: 

Sabato 22 settembre: 

H.22.00: s. Rosario Meditato e lettura del transito di p. Pio

Domenica 23 settembre: 

H.11.00: messa della XXVII settimana del TO

A seguire: bacio della reliquia di San Pio

Mercoledì 3 ottobre: 

H. 22.00: s. Rosario, ufficio delle letture e lettura del transito di San Francesco

A Seguire: S. Messa

Giovedì 4 ottobre: 

H. 18.30: S. Messa solenne di San Francesco d’Assisi. 

Vi aspettiamo!

La FFB di Rovio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: