Carissimi amici della FFB di Rovio,

domani, 17 aprile 2016, è la domenica del Buon Pastore, nonché la giornata mondiale per le vocazioni. Papa Francesco, nel suo messaggio per la 53° giornata mondiale per le vocazioni, ci ricorda che la Chiesa è madre di vocazioni. Ma chi è la Chiesa? La Chiesa è il corpo mistico di Cristo, formato da tutti i battezzati: quindi è formato da me, da te, da noi, da tutti… Insomma, tutti quanti siamo chiamati a generare vocazioni. Quest’occasione, poi, è importante perché siamo chiamati a riflettere soprattutto sulla vocazione di chi, come il Cristo buon Pastore, dona la vita per i suoi fratelli.

Pastore-con-greggeMa come, ciascuno di noi, può generare vocazioni nella Chiesa? Se ci pensiamo, i modi sono davvero tanti: la preghiera, anzitutto, ci ricorda che la vocazione – qualsiasi vocazione – non è frutto di persuasione umana, ma è opera della grazia. Pregare per le vocazioni, dunque, significa ricordare che Dio è libero di chiamare chi e quando vuole: questa preghiera serve allora perché tante persone, affascinate dal richiamo della voce del nostro Pastore, possano rispondere con generosità alla sua chiamata.

Per questo motivo, noi della fraternità di Rovio abbiamo organizzato un momento di preghiera per le vocazioni, secondo anche quanto ci chiede papa Francesco: domani pomeriggio, alle h. 18.00, si svolgerà presso la nostra cappella un momento di adorazione eucaristica guidata. Partecipate con noi a questo momento per essere tutti uniti e chiedere al Signore, buon Pastore, di manifestarsi nella vita di tante persone, affinché possano seguirlo con gioia. Siete tutti invitati!

La Fraternità di Rovio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: